7 Trucchi di Bellezza della Vecchia Hollywood Che vi Lasceranno Perplessi

Video

by Bellez Zafolk 33 Views



    1.Audrey Hepburn otteneva il suo famoso sguardo da cerbiatto separando le ciglia ad una ad una con una spilla da balia.



Dopo aver applicato il mascara, il leggendario makeup artist Alberto de Rossi era solito usare faticosamente una spilla per dare alle sue ciglia un look sorprendente, ma naturale.

2.Marlene Dietrich insisteva per avete della vera polvere d’oro sparsa sulle sue parrucche per farle brillare di più in camera da presa.



Secondo il libro Max Factor: The Man Who Changed the Faces of the World (Max Factor: L’Uomo Che Ha Cambiato Le Facce Del Mondo), "Marlene Dietrich insisteva per avere oro compresso, dal costo di $60 per 28 grammi, sparso sulle sue parrucche per renderle brillanti sullo schermo. Un impiegato della Max Factor una volta ha pettinato polvere di oro per un valore di $24,32 da un’acconciatura finta della Dietrich".

3.Fannie Ward accreditava la sua "eterna giovinezza" al fatto di restare appesa a testa in giù per mezz’ora ogni giorno.



Secondo un articolo di Harper’s Bazaar, "la strana postura causa il flusso abbondante di sangue attraverso zone della pelle alle quale è più o meno estraneo. I vasti tessuti del viso ricevono il loro necessario bagno di sangue, come un ruscello che nutre e ravviva. Questa pratica rinfrescherà la carnagione più sfiorita”.

4.A quanto pare John Wayne aveva tre parrucche con sé in ogni momento. Le alternava (in base alla loro lunghezza) per far sembrare che fossero i suoi capelli naturali.



Secondo Max Factor: The Man Who Changed the Faces of the World (Max Factor: L’Uomo Che Ha Cambiato Le Facce Del Mondo) Wayne usava "indossare la più corta per tre o quattro giorni prima di cambiarla con una leggermente più lunga. Dopo un altro po’ di giorni, indossava la più lunga, riuscendo a creare l’illusione che gli servisse un taglio di capelli. Poi iniziava tutto da capo, facendo sembrare di essere appena stato dal barbiere”.

5.I produttori dello studio MGM volevano che Judy Garland perdesse peso, quindi l’hanno messa a dieta ferrea con zuppa di pollo, caffè amaro e 80 sigarette al giorno.



Secondo il libro di Aubrey Malone, Hollywood's Second Sex: The Treatment of Women in the Film Industry, 1900-1999 (Il Secondo Sesso di Hollywood: il Trattamento delle Donne nell’Industra Cinematografica, 1900-1999), i produttori esecutivi dello studio MGM misero Judy Garland a dieta in modo da limitare gravemente il consumo calorico. Assumeva anche pillole per la dieta che la condussero ad una vita di dipendenza da pillole.

6.Frances Starr faceva 20 capriole ogni note per mantenere una pelle giovane ed aiutare la digestione.



Starr, che attribuiva il suo bell’aspetto al mangiare “cibi semplici” e al giardinaggio, faceva 20 capriole prima di andare a letto. “Adesso che il mio fegato si è rigirato 20 volte si comporterà bene”, ha detto in un’intervista con Harper's Bazaar.

7. Alcune attrici credevano che stendersi sulla schiena e legare un calzino di seta attorno alla testa (da mento a fronte) avrebbe evitato il cedimento dei propri muscoli facciali.




Anche questo ~trucco~ era parte di un articolo di Harper's Bazaar a proposito di gioventù e bellezza. “Legare il mento con un vecchio calzino di seta, stretto in cima alla testa, o con un nastro di lino, ‘che blocca la faccia’ previene i muscoli dal cadere verso il basso”, spiegava l’attore Mildred Holland. "Poiché spendiamo un terzo delle nostre vite a letto questa è decisamente una precauzione con il cedimento dei muscoli. Tenete qualsiasi cosa in uno stampo per un terzo del tempo e prenderà la forma di quello stampo”. Uno sforzo da apprezzare, quanto meno.

Cercate rimedi di bellezza efficaci ed economici? Non perdete altro tempo e date un’occhiate ai buoni sconto di Groupon!

Comments